Verbi Essere e Avere – Grammatica italiana – Lezione 07

Verbi Essere e Avere

Verbi Essere e Avere

In questa lezione vediamo come si coniugano e come vengono usati i verbi essere e avere.

I verbi ESSERE e AVERE possono essere usati come verbi ausiliari per coniugare i tempi composti o possono essere usati da soli con un significato proprio.

Il verbo ESSERE può essere usato per indicare in quale luogo ci troviamo:

Sono a Roma.

Può anche essere usato per indicare la città o il paese in cui abitiamo:

Sono di Milano.

Si può usare per unire un aggettivo con un nome:

Carlo è intelligente.

Per indicare una persona o un luogo in particolare:

Carlo è lui.
Quella è Piazza di Spagna.

Vediamo come si coniuga il verbo essere in italiano.

CONIUGAZIONE DEL VERBO ESSERE

CONIUGAZIONE DEL VERBO ESSERE

Occorre fare attenzione alla terza persona singolare, con i pronomi lui o lei il verbo essere deve avere l’accento. Se scriviamo la vocale “e” senza accento, non stiamo scrivendo il verbo essere ma una congiunzione.

Roberto è uno studente. (verbo essere)
Roberto e Mario sono studenti. (congiunzione)

Possiamo anche notare come il verbo essere con la prima persona singolare io e la terza persona singolare lui-lei è uguale:

io sono  –  loro sono

Il verbo AVERE può essere usato per indicare il possesso di qualcosa o qualcuno:

ho una bicicletta rossa
ho un fratello intelligente

Può essere usato per indicare l’età:

ho 35 anni

Per indicare una qualità:

ho un carattere difficile

Per indicare sensazioni fisiche:

ho fame

Per indicare stati d’animo:

ho paura
sono felice

Vediamo come si coniuga il verbo avere in italiano.

CONIUGAZIONE DEL VERBO AVERE

CONIUGAZIONE DEL VERBO ESSERE

Nella lingua italiana le sole quattro parole che iniziano con la lettera H sono quelle che appartengono alla coniugazione del verbo avere:

ho, hai, ha e hanno

non ci sono altre parole italiane che iniziano con la lettera h.  Va inoltre ricordato che la lettera h non ha nessun suono in italiano, quindi quando pronunciamo il verbo avere dobbiamo leggerlo come se non ci fosse la lettera h.

Con questo abbiamo terminato la lezione di grammatica italiana sui verbi essere e avere. Quello che abbiamo visto in questa lezione è un’introduzione a questi verbi, man mano che procediamo nel corso, impareremo altre regole grammaticali su questi due importanti verbi italiani.

FAI GLI ESERCIZI COLLEGATI A QUESTA LEZIONE
FAI CLIC QUI

Se vuoi imparare la grammatica italiana a un livello più avanzato visita questo sito web

GRAMMATICAITALIANA.NET

ajax-loader
Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per il suo corretto funzionamento, per finalità analitiche e per mostrarti pubblicità in relazione alle tue preferenze sulla base di un profilo preparato dalle tue abitudini di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetta, acconsenti all\\\\\\\'uso di queste tecnologie e al trattamento dei tuoi dati per queste finalità.   
Privacidad