Università  per Stranieri di Siena

Università  per Stranieri di Siena

L’Università per Stranieri di Siena fondata nel 1992 e situata nella storica città di Siena, è un ateneo statale che svolge attività didattica e di ricerca scientifica finalizzata alla comprensione e alla diffusione della lingua e della cultura italiana.

Per l’organizzazione e la realizzazione delle attività didattiche e scientifiche, all’interno dell’Università per Stranieri di Siena operano: la Facoltà di Lingua e Cultura Italiana, il Dipartimento di Scienze Umane, il Centro Linguistico e un Centro per la certificazione della conoscenza dell’italiano come lingua straniera .

Le numerose attività dell’Università per Stranieri di Siena sono rivolte sia agli studenti che ai docenti.

Oltre ai tradizionali corsi di lingua e cultura, proposti in un’ampia gamma di combinazioni, l’Università per Stranieri di Siena rilascia il diploma, la laurea, la specializzazione e il dottorato di ricerca.

L’Università per Stranieri di Siena, sulla base della propria esperienza nel campo della linguistica e dell’insegnamento delle lingue, sviluppa inoltre una serie di attività rivolte ai docenti italiani e stranieri che operano nel campo dell’insegnamento dell’italiano come lingua straniera, organizzando corsi di formazione, aggiornamento e corsi di perfezionamento per insegnanti.

L’Università promuove, a livello nazionale e internazionale, relazioni culturali con università, enti e istituzioni culturali e di ricerca con la collaborazione di manager culturali e scientifici all’estero.

L’Università per Stranieri di Siena riconosce gli Istituti Italiani di Cultura nel mondo, come i primi referenti per stabilire le sedi dove effettuare la certificazione; tuttavia, oltre ad essi, sono riconosciuti come sedi d’esame i centri culturali di alcuni comuni italiani e varie associazioni di volontariato, che in Italia e all’estero, operano nel campo delle migrazioni.

L’Università per Stranieri di Siena ha istituito negli ultimi anni un “Osservatorio linguistico permanente dell’italiano esteso agli stranieri e delle lingue degli immigrati, il cui scopo è quello di studiare sistematicamente i cambiamenti che caratterizzano la situazione linguistica italiana contemporanea.

Il progetto mira a disegnare la nuova mappa dell’italiano diffuso nel mondo e il nuovo multilinguismo della penisola, che si caratterizza per l’ingresso di oltre cento nuove lingue, tipiche dei suoi immigrati.

L’Università per Stranieri di Siena rilascia il certificato CILS.

SITO WEB DELL’UNIVERSITÀ DI SIENA



 

ajax-loader
Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per il suo corretto funzionamento, per finalità analitiche e per mostrarti pubblicità in relazione alle tue preferenze sulla base di un profilo preparato dalle tue abitudini di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetta, acconsenti all\\\\\\\'uso di queste tecnologie e al trattamento dei tuoi dati per queste finalità.   
Privacidad